Altalena da interno: come appendere l’altalena in casa

Altalena da interno: come appendere l’altalena in casa

L’altalena diventa parte integrante dell’interior design, impreziosendo con originalità ogni stanza della casa.

A ogni stanza la sua altalena

Nella cameretta dei bambini l’altalena svolge una doppia funzione: decorativa e ludica. È una soluzione creativa ed economica, che si può utilizzare tranquillamente tutto l’anno, anche durante le giornate di pioggia o i mesi invernali.

Inserendole come elemento d’arredo in soggiorno, le altalene diventano valide sostitute delle poltrone, specialmente i modelli più confortevoli, quelli dotati di schienali, sono perfetti per un originale angolo lettura o relax.

Nella camera da letto l’altalena da interno può trasformarsi in un utile e creativo comodino sospeso, su cui riporre libri, occhiali, penne e altro.

L’altalena mensola può essere utilizzata anche per dare personalità ad un anonimo ingresso o a un corridoio.

Come realizzare un’altalena fai da te

Innanzitutto occorre valutare con attenzione gli spazi: l’altalena deve avere un certo spazio d’azione, quindi serve una stanza abbastanza grande e poco ammobiliata, così da potersi dondolare senza pericolosi ostacoli.

Inoltre, è opportuno valutare bene il carico: nel caso di soffitto con travi a vista, è meglio fissare l’altalena da interno ad una trave portante, altrimenti, è opportuno verificare il carico massimo della soletta del soffitto.

Il procedimento è semplice:
bastano due corde in nylon, appositi tasselli e un’asse di legno piuttosto spessa e smussata agli angoli, che può essere dipinta in tono con l’arredamento della stanza.

Praticare quattro fori a 3 cm circa da ogni angolo, utilizzando il trapano con una punta da legno (circa del diametro della corda) sufficientemente grande da far passare la corda.

Se si vuole fissare la mensola a 220 cm dal soffitto servono circa 10 metri di corda. Dopo aver tagliato in due la corda, inserire un’estremità in un foro, farla passare sotto il piano e recuperarla dal foro successivo.

Pareggiare le due estremità, che andranno agganciate al tassello. Ripetere l’operazione con l’altra metà corda sul lato opposto della mensola.

Per fissare le corde al soffitto, segnare con la matita la posizione esatta del tassello, quindi con il trapano e una punta da muro, di diametro adeguato alle dimensioni del tassello, praticare i due fori.

Inserire il tassello, avvitarlo con le mani e con una pinza. Successivamente inserire il gancio e annodare bene le corde.

Ora nessuno resisterà alla voglia di dondolarsi in casa, proprio come faceva al parco da bambino!

Potete acquistare l’occorrente per realizzare la vostra altalena da interno direttamente dallo shop online, oppure presso il punto vendita Venerota in via Tagliamento 32 a Lecco, nei pressi dell’Ospedale e del Centro Commerciale Iperal.