Come creare vasi fai da te

Come creare vasi fai da te

Idee di riciclo creativo

Ogni giorno utilizziamo moltissimi oggetti, che con il tempo si deteriorano e vengono cestinati. Perché allora non fermarsi e pensare a quale altro modo è possibile riutilizzare quell’oggetto per dargli nuova vita?

Ad esempio, delle semplici lampadine bruciate possono essere trasformate in vasi alternativi dalle forme originali, basta solo sfoderare la propria creatività e sbizzarrirsi.

È arrivato il momento di riciclare!

I vasi fai da te diventano vere e proprie opere di design, che arredano con stile la vostra casa, e allo stesso tempo creano la giusta atmosfera per un’occasione speciale.

Anche se non si ha una grossa esperienza del fai da te è possibile realizzare vasi particolari per fiori in modo economico, con alcuni semplici passaggi.

Per creare vasi fai da te occorre:

– una o più vecchie lampadine a incandescenza
un paio di guanti da lavoro
un martello
un paio di pinze
colla vinilica
– spago bianco
– fiori

 

 

 

Come creare vasi fai da te

Procedimento:

Come prima cosa indossare dei guanti da lavoro, in modo tale che se la lampadina si dovesse rompere, non rischiate di tagliarvi.

Dopo aver recuperato le lampadine, aiutandosi con la pinza, staccare il contatto alla base del bulbo in vetro.

Con dei leggeri colpi di martello, battere sulla parte nera della lampadina, e con la pinza estrarre la lucina e i suoi filamenti.

Prendere lo spago bianco, avvolgere per un paio di giri la base del bulbo e fissare i fili con della colla vinilica.

Infine, versare dell’acqua e adagiare all’interno del bulbo in vetro fiori a piacere.

Se volete creare più vasi alternativi fai da te ripetere questi semplici passaggi per ciascuna lampadina che si intende utilizzare.

Che ve ne pare dei vasi fai da te di design?