Mensole in legno fai da te: idee facili da realizzare

Mensole in legno fai da te: idee facili da realizzare

Una mensola in legno può abbellire le pareti di casa e dare un tocco di unicità, qualunque sia l’ambiente che si vuole decorare.

Costruire una mensola in legno è semplice e assolutamente divertente, non richiede infatti particolari competenze tecniche, e possono bastare pochi elementi per vederla realizzata.

Cosa occorre fare prima di mettersi al lavoro

È fondamentale, prima di iniziare a comporre una mensola in legno, valutare alcune caratteristiche.
Avere un’idea del peso che la mensola deve sostenere é rilevante per la scelta dello spessore del legno e dei componenti da utilizzare per assemblarla.

Un altro particolare di cui tener conto é il tipo di legno che si vuole utilizzare; la scelta dipende dall’ambiente in cui si desidera inserire la mensola, dallo stile della stanza, dal gusto personale.

Il legno massello é il più costoso, ma è anche vero che non richiede ulteriori trattamenti, se non eventualmente quello di proteggerlo con una cera nutritiva.

Compensato e truciolare sono più economici, però necessitano di una verniciatura coprente, anche colorata, o impregnante se la mensola è da posizionare all’aperto.

Nessuno vieta di usare legno da riciclo, così da non buttare materiale ancora sano, a cui si é magari affezionati, e limitare i costi che derivano dall’acquisto di legno nuovo.

Come creare originali mensole in legno

Un asse di legno, tasselli, supporti, colla, chiodi, carta abrasiva, trapano e vernice o cera è l’occorrente fondamentale per dare vita ad una mensola in legno.

In base poi alla propria fantasia e alla tipologia di mensola che si ha in mente di realizzare possono servire anche corda, pomoli o ganci che arricchiscono il progetto.

È possibile anche dover utilizzare matita, metro o livella, per una maggiore sicurezza e precisione.

Se si utilizza un asse in legno massello e si vuole mantenere l’effetto grezzo, procedere solamente con il trattamento di cera protettiva.

Con un asse in compensato o truciolare, la prima operazione da compiere è quella di controllare che la superficie sia ben levigata, altrimenti carteggiare fino a renderla perfettamente liscia prima di verniciare.

Mensola a scomparsa i con reggimensola

Tra le tipologie di mensole più semplici da realizzare, la mensola a scomparsa prevede l’utilizzo di appositi tasselli da fissare al muro. Una volta fissati al muro si fora l’asse di legno in perfetta corrispondenza dei tasselli per poterlo infilare e fissare al muro.

Anche la mensola con reggimensola é semplice e veloce da applicare, grazie ad appositi supporti da fissare al muro e su cui appoggiare l’asse di legno.

Mensola con le corde

Forare l’asse di legno in quattro punti in base allo spessore della corda da utilizzare, tagliare due pezzi di corda abbastanza lunghi per poter creare il progetto da realizzare e inserire ogni estremità della corda in ciascun foro, facendo un nodo che tenga bloccata la corda all’asse. Fissare la mensola o le mensole come detta la fantasia.

Mensola quadro

Incollare o inchiodare quattro assi in modo da comporre una scatola della grandezza desiderata. Per fissarla al muro si possono sempre utilizzare una corda, forando il lato o i lati in cui infilare la corda, oppure i tasselli a scomparsa, appoggiando la scatola sui supporti inseriti nel muro.

Mensole appese su cremagliera

Con questo sistema si può creare un angolo con più mensole in legno, da completare a proprio gusto.

Fissare al muro o ad un pannello in legno due cremagliere alla distanza desiderata e applicare all’asse di legno delle apposite lastrine che permetteranno di agganciare ogni mensola alla cremagliera, in corrispondenza dei fori già predisposti.

È possibile acquistare il necessario per lavorare le mensole in legno sul nostro shop online o presso il nostro negozio a Lecco in Via Tagliamento 32, nelle vicinanze dell’Ospedale e del Centro Commerciale Iperal.