Riciclo creativo:  costruire una libreria fai da te

Riciclo creativo: costruire una libreria fai da te

Riciclare è un’operazione semplice e un’abitudine sempre più diffusa, soprattutto se si parla dell’arredamento di casa.

Il riciclo creativo permette di donare una seconda vita agli oggetti che riteniamo ormai inutili e di ridurre lo spreco, realizzando originali prodotti unici, fatti a mano, a costi davvero ridotti.

Tantissime sono le idee per creare originali mobili fai da te, e soprattutto divertenti da realizzare, magari in una giornata piovosa.

Ad esempio, le cassette della frutta, sono ‘oggetti di poco conto’, ma sono comunque elementi di legno che, se ben impiegati, possono diventare ottimi complementi d’arredo, come scaffali, comodini, fioriere, portariviste, tavolini, oppure delle splendide librerie.

Avreste mai detto che unendo tante cassette di legno fra loro è possibile creare una libreria fai da te?

Le cassette di legno possono essere reperite dai fruttivendoli, oppure al mercato ortofrutticolo della tua città. Non è necessario che siano nuove; anche le cassette dall’aspetto meno promettente possono rivelarsi molto utili per realizzare una libreria fai da te.

Ciascuna cassetta selezionata è un piccolo tassello, che andrà a comporre la vostra personale libreria fai da te in legno.

Libreria fai da te, occorrente:

cassette di legno
carta vetrata
levigatrice orbitale
guanti da lavoro
feltrini
colla vinilica
fascette di plastica

Libreria fai da te, procedimento:

Indossate i guanti da lavoro e controllate che tutte le assi che compongono le cassette di legno siano stabili, soprattutto quelle laterali, perché saranno le più sollecitate dal peso dei libri.

Eliminate le schegge sulla superficie del legno, utilizzando la carta vetrata, e rimuovete eventuali chiodi sporgenti da ogni singola cassetta. Il lavoro sarà ultimato solo quando tutte le superfici saranno perfettamente levigate.

Se il procedimento si rivela più lungo del previsto provate ad utilizzare una levigatrice orbitale e, solo per le rifiniture finali, impiegate carta vetrata a grana sottilissima.

Dopo aver concluso la levigatura, procedete alla pulizia del legno e all’assemblaggio delle singole cassette di legno.

La libreria fai da te è quasi pronta; mancano solo pochi passi.

Per creare una libreria fai da te d’effetto, disponete a vostro piacere le cassette, in verticale o in orizzontale, oppure alternandole nei due versi; l’importante è che ogni cassetta sia allineata alla precedente.

Per ottimizzare il risultato, utilizzate della colla vinilica, oppure fissate le cassette fra di loro con delle fascette di plastica.

Infine, alle cassette di legno che saranno a contatto con il pavimento, applicate dei feltrini. Il vostro parquet ve ne sarà grato!

Potete scegliere se appoggiare la libreria fai da te contro una parete, oppure utilizzarla come elemento divisorio nel soggiorno, nello studio oppure in camera da letto.

Ultimi consigli

Libreria fai da te, i chiodi non servono?

Impilando una cassetta sull’altra si crea una struttura solida, per questo motivo non è necessario utilizzare chiodi e martello.

Libreria fai da te, colore o stencil?

Se lo desiderate, prima di assemblare le cassette della frutta fra loro, potete dare una mano di bianco o nel colore che preferite.

Per rendere più personale la libreria fai da te potete applicare dei disegni, utilizzando degli stencil a piacere.

Gli stencil sono delle mascherine di cartone disponibili in diverse forme. Si possono acquistare nei negozi di bricolage oppure, in alternativa, è possibile crearle anche a casa utilizzando il cartoncino Bristol.

Prendete la vostra mascherina e fissatela sulla superficie del legno con un pezzetto di nastro adesivo, intingete un pennello nel colore selezionato, dipingete tutti gli spazi e lasciate asciugare.

Ora non vi resta che scegliere i vostri libri preferiti e riempire la vostra nuova libreria fai da te!