Porte da interno:  tipi di apertura

Porte da interno: tipi di apertura

Le porte sono elementi indispensabili all’interno di un appartamento ed è importante saper scegliere il prodotto che più si adatta alle esigenze di spazio e, perché no, di stile e look.

Le porte interne hanno la funzione di separare i diversi ambienti, e la scelta va effettuata tenendo conto della grandezza delle stanze, della dimensione del foro di passaggio, e dello stile di arredo dell’abitazione. Nell’ampia gamma di porte interne, ad esempio, il tipo di apertura è fondamentale per sfruttare al meglio gli spazi e valorizzare l’estetica degli interni.

Porte a battente

La porta interna a battente è la più diffusa. Per tutte le tasche, di facile e pratica apertura, la porta a battente è la scelta per eccellenza. L’anta è fissata da un lato tramite opportune cerniere (che possono essere visibili o a scomparsa)

Porte scorrevoli

La porta scorrevole è la soluzione più adatta per chi ha l’esigenza di recuperare spazio; esiste una versione per lo scorrimento interno muro e una versione per lo scorrimento esterno muro.

Il movimento di scorrimento interno muro è possibile grazie alla presenza di un ‘falsotelaio’ dedicato e inserito all’interno della parete. La porta, quando aperta, scompare completamente all’interno del muro. L’unica accortezza è quella di verificare che la parete all’interno della quale andrà installata la porta non contenga pilastri o altri impedimenti.

Il movimento di scorrimento esterno muro è vincolato dalla presenza di un binario di scorrimento che consente all’anta di muoversi parallelamente al muro rimanendo a vista, sovrapponendosi alla parete.

Porte a libro

Le porte a libro e le porte modula sono la soluzione ideale per ridurre l’ingombro dell’anta qualora non si abbia la possibilità di optare per una porta scorrevole (a causa dell’impossibilità di posizionare il controtelaio da parte del muratore). L’anta, infatti, si ripiega su stessa come un libro. Proprio per questa caratteristica questo tipo di apertura è detta anche porta pieghevole. 

Porte a bilico

La porta a bilico è la scelta corretta per le aperture di grandi dimensioni, ad esempio per chi desidera una soluzione di grandi dimensioni in altezza o in larghezza. Il dispositivo consente di ruotare le ante attorno ad un perno a scomparsa.

Porte rototraslanti

Le porte rototraslanti hanno il vantaggio di far risparmiare molto spazio; le ante non sono fissate con le cerniere (come nelle porte a battente) ma ruotano in entrambi i lati grazie alla presenza di un perno di rotazione decentrato.

Ti aspettiamo presso il punto vendita di Lecco, in via Tagliamento, nei pressi dell’ospedale e del centro commerciale Iperal. Nella nostra esposizione di porte interne potrai toccare con mano le diverse soluzioni e scegliere quella più adatta alle tue esigenze.