COME RICICLARE LA CENERE DEL CAMINO E DELLA STUFA A LEGNA

COME RICICLARE LA CENERE DEL CAMINO E DELLA STUFA A LEGNA

Chi possiede un camino o una stufa sa quanto sia piacevole rilassarsi davanti al fuoco, sulla poltrona preferita, quando fuori è freddo e grigio.

Una volta raffreddata, non buttate la cenere della legna, sarà la vostra alleata nella pulizia della casa e nella cura del giardino, a costo zero e senza danni all’ambiente: è una sostanza naturale.

Non è un caso che le nostre nonne e bisnonne utilizzassero la cenere del camino e della stufa come ingrediente base per ottenere la lisciva; facendo bollire la cenere con l’acqua preparavano un liquido e una pasta, detersivi e detergenti di una volta.

COME RIUTILIZZARE LA CENERE DEL CAMINO E DELLA STUFA NELLE FACCENDE DI CASA

Riciclare la cenere del camino per la pulizia in casa è molto semplice e permette di ottenere ottimi risultati in breve tempo.

In una ciotola setacciate la cenere di legna aiutandovi con un colino, aggiungete dell’acqua tiepida fino a creare un composto cremoso da strofinare delicatamente con una vecchia spugna morbida su pentole e casseruole in acciaio annerite, barbecue con residui di grasso e argenteria che ha perso la sua lucidità. Sciacquate con cura, ed i vostri oggetti torneranno come nuovi.

La cenere di legna è anche un ottimo sgrassatore per il bucato, mischiata con acqua tiepida permette di eliminare anche le macchie più ostinate di unto e grasso, e un efficace detergente per le superfici lavabili, diluita in acqua e spruzzata su piastrelle e sanitari.

RICICLARE LA CENERE DELLA LEGNA IN GIARDINO

Come usare la cenere del camino e della stufa in giardino?

La cenere della legna è un ottimo fertilizzante naturale, ricco di minerali utili per le piante, e un efficace anti-lumache e parassiti.

Spolverizzare il terreno di aiuole, orti e frutteti con la cenere della legna è una pratica antica che si tramanda da secoli e che aiuta a migliorare la crescita delle piante e la qualità delle coltivazioni da frutto, proteggendole da malattie.

Contro le lumache basta spargere la cenere della legna tra i fiori e lungo i bordi di aiuole e orti da difendere; ripetete l’operazione in caso di piogge forti o frequenti.

Come antiparassitario è necessario diluire la cenere in acqua e applicarla alle foglie.

La cenere è anche un buon antigelo, magari non efficace come il sale, ma si può utilizzare in caso di emergenza per nevicate o gelate improvvise. Mischiata al sale ne aumenta l’efficacia.

COME RICICLARE LA CENERE DEI PELLET

Anche la cenere dei pellet può essere utilizzata per tutti gli scopi descritti sopra, l’unico accorgimento è che devono essere 100% naturali, ottenuti da legna pura senza l’utilizzo di vernici o additivi chimici.

COME RACCOGLIERE LA CENERE DEL CAMINO

L’aspiratore aspiraceneri AD 4 Premium Karcher facilita la raccolta della cenere dal camino e dalla stufa.

Scoprite tutte le caratteristiche dell’aspiracenere Karcher leggendo l’articolo del nostro blog “Come pulire la stufa a pellet e il caminetto“.

Trovate l’aspiratore aspiracenere AD 4 Premium Karcher sul nostro shop online o presso il nostro punto vendita a Lecco, in Via Tagliamento 32, nelle vicinanze dell’Ospedale e del Centro Commerciale Iperal. Se avete domande sui prodotti o richieste particolari non esitate a contattarci, siamo a vostra disposizione.

Come possiamo aiutarti?